Benigno Chiriboga



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benigno Chiriboga. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benigno Chiriboga sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benigno Chiriboga e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benigno Chiriboga. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benigno Chiriboga! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benigno Chiriboga, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benigno Chiriboga SJ (nato il 21 luglio 1900 a Riobamba , nella provincia del Chimborazo , 9 ottobre 1981 a Quito , nella provincia di Pichincha ) era un ecclesiastico cattolico romano ecuadoriano .

Dal 1958 al 1963 è stato vescovo ausiliare a Quito e vescovo titolare di Acalissus , dal 1963 al 1968 è stato il primo vescovo di Latacunga e dal 1968 al 1970 vescovo titolare di Tasaccora è stato nel frattempo vescovo emerito di Latacunga .

Vita

Benigno Chiriboga è nato il 21 luglio 1900 come quinto di sette figli di Juan Pompilio Benigno Chiriboga (* 1855; ) E Rosa Elena Chiriboga (* 1874; ) A Riobamba, la capitale della provincia ecuadoriana del Chimborazo. Anche gli At Parents erano nati a Riobamba e si erano sposati dal 1890. I suoi fratelli erano Isabel (* 1891; 1971), Beatriz (* 1893; ), Rosa Elena (* 1895; ), Alfredo (* 1897; 1975), Guillermo (* 1902; 1966) e Jaime (* 1904; ). All'età di 16 anni entrò nell'ordine dei Gesuiti il 12 novembre 1916 . Dopo il noviziato a Cotocallao , durato dal 1916 al 1918 , ha proseguito gli studi dal 1919 al 1920 nello juniorato dei Gesuiti. Lì studiò inizialmente retorica e poi filosofia dal 1921 al 1924. Successivamente insegnò dal 1924 al 1927 come professore di fisica, chimica e zoologia al Colegio de Quito , una scuola gesuita della capitale. Ha continuato i suoi studi dal 1927 al 1930 presso la Facoltà di Teologia dell'allora Università Cattolica di Leuven nella città belga di Lovanio . Durante la sua permanenza lì, Chiriboga fu ordinato sacerdote il 25 agosto 1929, circa un mese dopo il suo 29 ° compleanno . Nell'anno accademico 1930/31 mise la sua Tertiate presso il Jesuit Spirituality Center di St. Beuno nella piccola comunità Tremeirchion nel Denbighshire nel nord-est del Galles da.

Chiriboga tornò quindi in patria, dove lavorò dal 1931 al 1934 come Prefetto della Disciplina, Segretario del Collegio e Insegnante di inglese nella capitale Quito. Dal 1934 al 1937 fu rettore del Colegio de Cotocallao , un piccolo seminario e casa di prova. Durante questo periodo è stato anche professore di religione e inglese ed è stato anche consigliere della Vice Provincia. Fu poi dal 1937 al 1945 Superiore Vice Provinciale dell'Ecuador e Rettore del Colegio de Quito . Nel 1945 fu nominato superiore della Misión de Manabí nella provincia ecuadoriana di Manabí . Dal 1949 al 1956 fu rettore di Chiriboga del Colegio de Cuenca , nonché seminario giovanile episcopale affiliato di Cuenca . Durante questo periodo è stato anche prefetto degli studi e professore di apologetica . Ha poi lavorato dal 1956 al 1958 come Rettore del Colegio Máximo de Quito de la Compañía de Jesús a Quito, dove ha anche insegnato filosofia.

Il 15 novembre 1958, che ora ha 58 anni, Chiriboga fu nominato vescovo ausiliare e vicario generale a Quito e mantenne questo incarico fino alla sua elezione a vescovo della neo fondata diocesi di Latacunga il 5 dicembre 1963. Era anche dal 15 novembre 1958 Vescovo titolare di Acalissus ed è stato ufficialmente consacrato come tale il 21 dicembre 1958. Quando il 5 dicembre 1963 da Papa Paolo VI. Con la Costituzione Apostolica Novam dioecesim fu istituita la diocesi di Latacunga da cessione di territorio dell'Arcidiocesi di Quito , Chiriboga fu nominato lo stesso giorno primo vescovo di Latacunga. La diocesi di Latacunga era subordinata all'arcidiocesi di Quito come suffraganea . Il 3 dicembre 1968 Chiriboga rassegna le dimissioni da Vescovo di Latacunga; gli succedette due giorni dopo l'allora 38enne José Mario Ruiz Navas . Successivamente, il Vescovo emerito è stato Vescovo titolare di Tasaccora dal 3 dicembre 1968 al 29 novembre 1970 , prima di dimettersi completamente dai suoi uffici pubblici all'età di 70 anni. Dopo le dimissioni da vescovo si ritirò prima al Colegio de Quito e poi al Centro Universitario Quito .

Chiriboga morì il 9 ottobre 1981 all'età di 81 anni nella capitale ecuadoriana Quito.

letteratura

link internet

predecessore Ufficio successore
- Vescovo di Latacunga
19631968
José Mario Ruiz Navas

Opiniones de nuestros usuarios

Luciano Stella

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Benigno Chiriboga molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Benigno Chiriboga è molto utile e piacevole

Fausto Mauri

Mi piace il sito, e l'articolo sulla Benigno Chiriboga è quello che stavo cercando

Alfredo Baldi

La voce su Benigno Chiriboga è stata molto utile per me, Grazie

Clara Stella

Pensavo di sapere già tutto sulla Benigno Chiriboga, ma in questo articolo ho scoperto che alcuni dei dettagli che pensavo fossero buoni non erano così buoni. Grazie per le informazioni