Il video di Benny



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Il video di Benny. Secoli e secoli di conoscenza umana su Il video di Benny sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Il video di Benny e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Il video di Benny. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Il video di Benny! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Il video di Benny, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Film
Titolo originale Il video di Benny
Paese di produzione Austria , Svizzera
lingua originale Tedesco
Anno di pubblicazione 1992
lunghezza 105 minuti
Classificazione per età FSK 16
Rod
Direttore Michael Haneke
script Michael Haneke
produzione Veit Heiduschka
musica Karl Schlifelner
telecamera Christian Berger
taglio Marie Homolkova
occupazione

Benny's Video è un film del regista Michael Haneke . La prima ha avuto luogo il 20 ottobre 1992.

tracciare

L'adolescente Benny vive con la sua ricca famiglia a Vienna . I suoi genitori sono entrambi impiegati e il giovane è spesso a casa da solo. Possiede una videocamera con la quale si appassiona molto alle riprese. Filmare e guardare video occupano gran parte del suo tempo libero come suoi unici veri hobby.

Un giorno filma come i parenti uccidono un maiale con una sparachiodi nella loro fattoria . Affascinato da questo video, lo guarda più e più volte a casa. Fa anche vedere il video a una ragazza che incontra di fronte alla sua videoteca principale e che viene a trovarlo nello stand senza tempesta. Poi le mostra la pistola requiem che era stata precedentemente rubata dalla fattoria. Premuto contro il suo corpo, fa scattare la pistola. Quando poi si dimena a terra, e poiché non sopporta le sue urla, la uccide con altri due colpi. Nel frattempo la sua telecamera è in funzione.

Dopo aver dormito fuori per una notte, ha mostrato il video ai suoi genitori la sera successiva senza commenti. Sono scioccati e discutono su come procedere mentre Benny è già a letto. Benny ha chiesto a sua madre di lasciare la porta della sua stanza socchiusa e ha registrato la loro conversazione in video. I genitori decidono che Benny debba recarsi in Egitto con la madre per una settimana , mentre il padre, che rimane a casa, fa sparire il corpo. Quando Benny torna dalle vacanze, presenta un rapporto della polizia contro i suoi genitori. Durante il suo interrogatorio, Benny mostra agli agenti di polizia la registrazione della conversazione dei suoi genitori in cui decidono come trattare il corpo della ragazza.

analisi

Molte inquadrature del film possono essere viste dalla prospettiva della videocamera del personaggio principale Benny, per cui queste in parte occupano l'intera immagine o possono essere viste su uno schermo televisivo. Oltre al video della macellazione del maiale, alcune registrazioni durante la permanenza in Egitto e le prove video durante l'interrogatorio, questo è particolarmente importante nella scena dell'uccisione. In questa impostazione, la videocamera è saldamente montata nella stanza e rivela solo i dettagli degli eventi raccapriccianti. L'argomento può essere intuito solo dai rumori rombanti e dalle urla della ragazza.

La comunicazione nei film spesso avviene su più livelli, con alcuni mezzi in esecuzione in sottofondo allo stesso volume durante le scene di conversazione. Lo spettatore è sfidato a percepire entrambe le fonti di informazione, anche se non possono essere immediatamente separate chiaramente.

Il mezzo video offre a Benny l'opportunità di preservare il mondo esterno e quindi renderlo controllabile. Ciò rende ciò che ha vissuto riproducibile, influenzabile, post-elaborato e revocabile. Questo può essere visto nell'esempio della macellazione. Se Benny fa girare il film al contrario, il maiale torna in vita; Se recita la scena in avanti, il massacro viene ripetuto. Alla fine, tuttavia, Benny deve riconoscere la morte come una limitazione irreversibile delle sue azioni nel caso della ragazza.

Note di produzione

Il film è stato girato dal novembre 1991 al gennaio 1992 a Vienna , Bassa Austria e Stiria . È stata utilizzata una pellicola da 35 mm .

Il film è stato finanziato dall'Austrian Film Institute e dal Vienna Film Fund. Oltre alla televisione svizzera , anche la radio austriaca ha partecipato alla produzione nell'ambito dell'accordo cinema / televisione . Christoph Kanter era responsabile della scenografia .

Il film è stato visto 5.697 volte nei cinema austriaci (al 31 dicembre 2005).

Recensioni

Una favola morale opprimente e complessa sull'alienazione delle persone da esseri con una terrificante indifferenza emotiva. Il film densamente allestito, ottimamente interpretato e fotografato descrive la perdita del senso della realtà, della passione e della capacità di soffrire con inquietante coerenza ".

"Haneke è una complessa favola morale e un capolavoro di grande densità estetica, sapientemente messo in scena e fotografato, elegantemente assemblato, ritmicamente sottilmente raccontato, con riserve, piccole accelerazioni e ritardi, senza alcuna rigidità - ultimo ma non meno importante, è suonato qui libero da ornamenti consumati, dettagliati eppure con un contorno preciso "

Premi

letteratura

  • Christian Wessely: Virtuality - Reality - Mediality. Dimensioni della realtà nel VIDEO di BENNY . In: Franz Grabner et al. (Ed.): Michael Haneke e i suoi film . Schüren, Marburg 2005, ISBN 978-3-89472-402-3 , p. 87-104 .

link internet

Prove individuali

  1. Il video di Benny. In: Lexicon of International Films . Servizio cinematografico , accesso 2 marzo 2017 .Modello: LdiF / Manutenzione / Accesso utilizzato 
  2. Film classici , descrizioni e commenti / ed. di Thomas Koebner [...], Vol. 4: 19821994, Reclam, Stoccarda 1995 (Universal-Bibliothek; 9419), ISBN 3-15-009419-4 , p. 388

Opiniones de nuestros usuarios

Rosalba De Simone

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Il video di Benny

Emma Rinaldi

Le informazioni fornite su Il video di Benny sono veritiere e molto utili. Bene

Vito Biondi

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Il video di Benny mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Il video di Benny, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Il video di Benny qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Antonella Bernardi

Finalmente! Oggi sembra che se non ti scrivono articoli di diecimila parole non sono contenti. Signori scrittori di contenuti, questo è un buon articolo su Il video di Benny

Gianfranco Marini

Sono stato felice di trovare questo articolo su Il video di Benny, Sono stato felice di trovare questo articolo su Il video di Benny