Benson (serie TV)



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benson (serie TV). Secoli e secoli di conoscenza umana su Benson (serie TV) sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benson (serie TV) e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benson (serie TV). Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benson (serie TV)! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benson (serie TV), ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Serie televisive
Titolo tedesco Benson
Titolo originale Benson
Benson.svg
Paese di produzione stati Uniti
lingua originale Inglese
Anni) 1979-1986
lunghezza 25 minuti
Episodi 158 in 7 stagioni
genere Sitcom
idea Susan Harris
musica Kevin Guillaume
Prima trasmissione 13 settembre 1979 (USA) su ABC

Prima trasmissione in lingua tedesca
19 aprile 1993 su RTL II
occupazione

Benson è una sitcom americana diretta dalla creatrice della serie Susan Harris . È uno spin-off della serie Soap - Trautes Heim ed è stato trasmesso dalla televisione ABC dal 1979 al 1986 . In Germania ha funzionato per la prima volta il 19 aprile 1993 su RTL II .

azione

Nella serie, Benson è stato assunto come maggiordomo del governatore distratto e vedovo Eugene Gatling e di sua figlia Katie. Il governatore Gatling era il cugino di Jessica Tate nella serie Soap . Lo stato di cui Gatling era governatore non è mai stato nominato nella serie. Tuttavia, il sapone è stato ambientato nel Connecticut .

I problemi domestici quotidiani, le discussioni di Benson con il cuoco tedesco Gretchen Kraus e la sua interazione con il capo dello staff del governatore - prima John Tayler e poi Clayton Endicott, il terzo - costituivano la maggior parte della trama di ogni episodio. Nonostante la loro relazione inizialmente ostile, Benson e Gretchen in seguito hanno sviluppato un'amicizia. Benson divenne anche amico della segretaria del governatore Marcy Hill e del suo successore Denise. Marcy ha lasciato la serie dopo la seconda stagione perché si è sposata.

Benson si fece strada man mano che la serie andava avanti. Inizialmente capo del bilancio, in seguito divenne amministratore delle finanze statali e infine luogotenente governatore . Durante l'ultima stagione, Benson ha corso contro Gatling per l'elezione del governatore. Gretchen, che era diventato prima capo del bilancio e poi amministratore delle finanze statali, era uno dei più forti sostenitori di Benson e quindi divenne il suo responsabile della campagna.

L'ultimo episodio si è concluso con Gatling e Benson - dopo che erano caduti durante la campagna elettorale e poi si erano rifatti - hanno visto insieme le prime previsioni in televisione. Tuttavia, chi ha vinto le elezioni non è stato informato e l'episodio si è concluso con un cliffhanger .

sfondo

Secondo lo show runner della serie Bob Fraser, la serie si è conclusa con un cliffhanger su istruzioni dell'emittente. La decisione di cancellare la serie è stata presa solo dopo la trasmissione dell'ultimo episodio. Se la serie fosse continuata, Gatling avrebbe vinto le elezioni e Benson sarebbe diventato senatore . Secondo l' Internet Movie Database , sono stati girati tre diversi risultati dell'episodio. Gatling ha vinto uno, Benson ha vinto uno e il terzo candidato, che era ancora in corsa, ha vinto un terzo.

La serie è stata la prima sulla televisione statunitense a fare riferimento a Internet. Nell'episodio in onda il 22 febbraio 1985, i protagonisti della serie accedono ad Arpanet , il precursore di Internet.

Attori famosi come Art Metrano , GW Bailey , Ted Danson e Katherine Helmond hanno apparizioni come ospiti nella serie.

Premi

Emmy

In totale, la serie è stata nominata 36 volte per questo premio. È stato vinto da Robert Guillaume nel 1985 come miglior attore protagonista in una serie comica e nello stesso anno da Herm Falk, Randy Baer, Stephen A. Jones, Bill McCloud, Donna Quante e Victor Bagdadi come miglior regista tecnico e macchina da presa.

Premi Golden Globe

Tra il 1983 e il 1985, Robert Guillaume è stato nominato tre volte per la categoria miglior attore in una serie - commedia o musical . Nel 1986 Inga Swenson è stata nominata come migliore attrice non protagonista - serie, miniserie o film TV .

Missy Gold è stata nominata per il Young Artist Award dal 1981 al 1985 e lo ha vinto nel 1984.

DVD

Al momento (a partire da marzo 2014) solo le prime due stagioni sono state pubblicate in lingua originale su DVD.

link internet

Prove individuali

  1. Prodotto (italiano) Informazioni sulla serie su tvseriesfinale.com  ( pagina non più disponibile , ricerca negli archivi webInformazioni: il collegamento viene automaticamente contrassegnato come difettoso. Si prega di controllare il collegamento secondo le istruzioni e quindi rimuovere questo avviso. , visitato il 28 dicembre 2008@ 1@ 2Modello: Dead Link / tvseriesfinale.com  

Opiniones de nuestros usuarios

Simona Orlandi

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Benson (serie TV) mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Benson (serie TV), ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Benson (serie TV) qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Gerardo Franchi

Trovo molto interessante il modo in cui è scritto questo post sulla Benson (serie TV), mi ricorda i miei anni di scuola. Che bei tempi, grazie per avermi riportato lì

Gabriele Cattaneo

L'informazione su Benson (serie TV) è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Alessio Mancuso

Grazie per questa voce su Benson (serie TV), è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Benson (serie TV), è proprio quello che mi serviva

Michelina De Angelis

Le informazioni fornite su Benson (serie TV) sono veritiere e molto utili. Bene