Benoist Apparu



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benoist Apparu. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benoist Apparu sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benoist Apparu e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benoist Apparu. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benoist Apparu! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benoist Apparu, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benoist Apparu (nato il 24 novembre, 1969 a Tolosa ) è un francese politico (fino al 2017 UMP / Les Républicains ). È stato membro dell'Assemblea nazionale e, dal 2009 al 2012, Segretario di Stato o assistente del ministro per l'edilizia abitativa. Dal 2014 è sindaco della città di Châlons-en-Champagne .

Vita

Apparu ha completato i suoi studi presso l' Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne , dove si è laureato con un DESS in diritto commerciale internazionale.

Dal 1989 è stato coinvolto nell'organizzazione giovanile del Gaullist Rassemblement pour la République (Les Jeunes du RPR) , di cui è stato presidente nazionale dal 1994 al 1996. Ha lavorato come membro del parlamento per Bruno Bourg-Broc . Dal 1996 al 1997 è stato Segretario Nazionale per le Politiche Giovanili della RPR. Nelle elezioni locali del 2001 è stato eletto sindaco di Châlons-en-Champagne (sotto Bourg-Broc come sindaco), responsabile della gioventù e della comunicazione. Inoltre, nel 2002 è diventato capoufficio di Xavier Darcos , allora ministro dell'Istruzione scolastica e, dal 2004, della Cooperazione e sviluppo. Dal 2005 al 2007 Apparu è stato consigliere o vice capo di gabinetto del viceministro per la coesione sociale Catherine Vautrin .

Come successore del suo mentore politico Bruno Bourg-Broc Apparu è stato alle elezioni generali nel 2007 per i membri della quarta circoscrizione del dipartimento Marne selezionato (nel Chalons-en-Champagne si trova). Oltre al suo mandato nell'Assemblea nazionale , è rimasto consigliere comunale di Châlons-en-Champagne, dopo le elezioni locali del 2008 con la responsabilità dello sviluppo sostenibile e della qualità della vita. Fu anche eletto vicepresidente della Communauté d'agglomération de Châlons-en-Champagne . Il 23 giugno 2009 Apparu è stato nominato Segretario di Stato per l'edilizia abitativa (sotto il ministro dell'Ambiente e dell'Energia Jean-Louis Borloo ) nel gabinetto Fillon II . Nel gabinetto Fillon III era subordinato al ministro dell'ambiente e delle costruzioni Nathalie Kosciusko-Morizet e il 22 febbraio 2012 la sua posizione è stata promossa a ministro associato . Dopo il cambio di governo nel maggio 2012, Apparu è stato rieletto all'Assemblea nazionale, dove ora apparteneva all'opposizione.

Nelle elezioni locali del 2014, Bruno Bourg-Broc non si è candidato per 19 anni al vertice della città. Come suo successore, Apparu è stato eletto sindaco di Châlons-en-Champagne con il 46,5% al secondo scrutinio. Nel prefisso di Les Républicains (nuovo nome dell'UMP) e dei partiti alleati di centrodestra per le elezioni presidenziali del 2017, Apparu faceva inizialmente parte della squadra di Alain Juppé . Dopo la sua sconfitta, divenne portavoce del candidato François Fillon . Tuttavia, quando la relazione sull'impiego fittizio della moglie di Fillon divenne nota, Apparu ne prese le distanze. Nelle elezioni parlamentari del 2017, Apparu non si è candidato a sindaco. Alla fine del 2017, si è dimesso dal partito Les Républicains. Alle elezioni amministrative del 2020 si è candidato come destra indipendente ( divers droite ) con il sostegno del partito La République en Marche ed è stato rieletto.

link internet

Opiniones de nuestros usuarios

Tiziana Carraro

Questo post su Benoist Apparu era proprio quello che volevo trovare

Francesca Ferro

Il linguaggio sembra vecchio, ma le informazioni sono affidabili e in generale tutto ciò che è scritto su Benoist Apparu dà molta fiducia, Ho trovato questo articolo su Benoist Apparu molto interessante

Adele Battaglia

Mi ha colpito questo articolo sulla Benoist Apparu, è divertente come le parole siano ben misurate, è come... elegante, Finalmente un articolo sulla Benoist Apparu

Guido De Luca

Finalmente un articolo su Benoist Apparu che è facile da leggere, Grazie per questo post su Benoist Apparu

Cinzia Longo

Grazie per questa voce su Benoist Apparu, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Benoist Apparu, è proprio quello che mi serviva