Benno von Platen



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benno von Platen. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benno von Platen sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benno von Platen e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benno von Platen. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benno von Platen! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benno von Platen, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benno Ulrich von Platen (nato l'11 luglio 1846 a Lussemburgo ; 25 luglio 1926 a Katzborn ) era un generale maggiore prussiano e comandante della 10a brigata di fanteria .

Vita

origine

Benno proviene dalla nobile famiglia brandeburghese von Platen . Era il figlio del maggiore prussiano Friedrich von Platen (17961862) e della sua terza moglie Lucina von Billerbeck (18091870).

Carriera militare

Platen ha visitato le case dei cadetti a Kulm e Berlino . Successivamente, il 9 aprile 1864 fu trasferito come sottotenente per il all'8 westphaliano Reggimento No. 57 del l' esercito prussiano . Due anni dopo, durante la guerra contro l'Austria , prese parte alle battaglie di Münchengrätz e Königgrätz e per il suo comportamento fu insignito della classe IV dell'Ordine della Corona con spade. Per ulteriore formazione, Platen si diplomò all'Accademia di guerra dall'ottobre 1867 . Inizialmente come comandante di plotone , in seguito temporaneamente come comandante di compagnia, prese parte alle battaglie di Gravelotte , La Maxe , Les Tapes, Joigny , Ladon , Vendôme , Monnaie , Villeporcher , Beaune-La-Rolande e Château-Renault nel 1870/71 durante la guerra contro la Francia parte.

Nel frattempo, fu promosso Primo Luogotenente e fu insignito della Classe Croce di Ferro II. Dopo il trattato di pace , Platen fu aiutante del II Battaglione dall'ottobre 1871 al giugno 1872 . Dopo un comando di due anni come educatore presso la Casa dei Cadetti di Berlino, fu assegnato al Grande Stato Maggiore Generale alla fine di aprile 1875 . Platen fu promosso capitano il 16 dicembre 1876 ea metà aprile 1877 fu trasferito al dipartimento di trigonometria sotto la posizione del suo reggimento à la suite . Rimasto al suo posto, alla fine di marzo 1879 fu nominato à la suite dello Stato maggiore. Con la nomina a comandante di compagnia nel 1 ° reggimento granatieri della Prussia occidentale n. 6 , Platen tornò in servizio il 22 marzo 1881, fu aggregato come maggiore nel reggimento a metà maggio 1888 e fu assegnato al reggimento alla fine di giugno 1888. Questo fu seguito dal 21 luglio 1889 al 17 aprile 1893 come comandante del 2 ° battaglione nel 2 ° reggimento di fanteria della Turingia n. 32 a Meiningen . Successivamente, lastra è stata trasferita a Danzica come un normale ufficiale di personale in Reggimento No. 128 . In posizione à la suite fu incaricato il 20 maggio 1896 con la guida del reggimento di fucilieri "Principe Heinrich di Prussia" (Brandenburgisches) n. 35 a Brandenburg an der Havel e lo nominò il 16 giugno 1896 con la promozione a colonnello al comandante del reggimento. Il 3 luglio 1899, Platen divenne generale maggiore e comandante della 10a brigata di fanteria a Francoforte (Oder) . Con l'approvazione della sua dimissioni richiesta, è stato messo a disposizione il 22 luglio 1900, con l'assegnazione del Ordine del dell'Aquila Rossa, 2 ° classe con foglie di quercia e la legge delle pensioni .

Per molti anni fu il maggiore della famiglia von Platen, morì nubile il 25 luglio 1926 a Katzborn e vi fu sepolto tre giorni dopo.

letteratura

Opiniones de nuestros usuarios

Roberta Zanetti

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Benno von Platen perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Benno von Platen

Giovanna Sanna

Sono stato felice di trovare questo articolo su Benno von Platen, Sono stato felice di trovare questo articolo su Benno von Platen