Benno Moiseiwitsch



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benno Moiseiwitsch. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benno Moiseiwitsch sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benno Moiseiwitsch e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benno Moiseiwitsch. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benno Moiseiwitsch! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benno Moiseiwitsch, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benno Moiseiwitsch (originariamente russo / Benno Moissejewitsch ; nato il 10 febbraio . Luglio / 22. febbraio  1890 greg. A Odessa , Impero russo ; 9. aprile 1963 a Londra , Inghilterra ) era un pianista russo .

Vita

Moiseiwitsch ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di 7 anni all'Accademia di musica di Odessa . È stato seguito da Dmitri Klimov e all'età di 9 anni ha vinto il Premio Anton Rubinstein. Dal 1904 al 1908 studiò con Theodor Leschetizky a Vienna .

Moiseiwitsch fece la sua prima apparizione pubblica a Reading nel 1908 e durante questo periodo si stabilì anche in Inghilterra . Nel 1937 divenne cittadino britannico .

Benno Moiseiwitsch era sposato con la violinista australiana Daisy Kennedy .

Il gioco di Moiseiwitsch è caratterizzato da grande eleganza, delicatezza e naturalezza. La sua eccellente tecnologia sembra estremamente semplice. Rachmaninoff vedeva in lui il suo erede artistico. Moiseiwitsch è riuscito a parlare al compositore del significato dei suoi Preludi. Riceve importanti informazioni sull'interpretazione del cupo Preludio op.32 n. 10 in si minore, che fu anche il momento clou della raccolta per Rachmaninoff. In una lunga conversazione, il compositore ha fatto riferimento al motivo del "ritorno" nella sua nativa Russia.

"Nel profondo del mio cuore Schumann è e rimane il mio compositore preferito"

- Moiseiwitsch

Prove individuali

  1. ^ William S. Mann:  Moiseiwitsch [Moyseivich], Benno. In: Grove Music Online (inglese; abbonamento richiesto).

Opiniones de nuestros usuarios

Ivana Russo

Grande scoperta questo articolo su Benno Moiseiwitsch e tutta la pagina. Va direttamente nei preferiti, Grande scoperta questo articolo su Benno Moiseiwitsch e tutta la pagina

Roberto Sacco

Finalmente un articolo su Benno Moiseiwitsch che è facile da leggere, Grazie per questo post su Benno Moiseiwitsch