Benno Kuhr



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benno Kuhr. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benno Kuhr sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benno Kuhr e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benno Kuhr. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benno Kuhr! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benno Kuhr, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benno Kuhr (nato il 6 dicembre 1896 a Norimberga , 31 ottobre 1955 a Reutlingen ) è stato un politico tedesco ( NSDAP ).

Dopo aver frequentato la scuola elementare ad Asch e la scuola secondaria a Würzburg , Benno Kuhr partecipò alla prima guerra mondiale come volontario di guerra con il 2° reggimento artiglieria campale bavarese dall'agosto 1914 . Appartenne poi ai Bayreuth Freikorps dal 1919 al 1920 e fu poi un capo dell'Oberland Bund . Nel gennaio 1923 entrò a far parte della NSDAP ( numero di iscrizione 16.076), cui rientrò dopo il suo divieto temporaneo il 1 maggio 1929 (numero di iscrizione 126.621). Dal 1929 fu capo distretto onorario del partito a Hof e dal marzo 1932 capo distretto a tempo pieno. Dal 1930 al 1939 Kuhr fu membro delle SS , dove divenne Obersturmführer. Nel 1933 Kuhr divenne sindaco di Schwarzenbach an der Saale .

Il 4 ottobre 1939, Kuhr si unì al Reichstag nazionalsocialista come membro del collegio elettorale 25 (Bassa Baviera) nella procedura di sostituzione del defunto deputato Peter Bell . Dopo che Richard Wendler divenne politicamente attivo nella Polonia occupata, Kuhr assunse la carica di sindaco a Hof senza essere stato eletto. Da lì fuggì nell'aprile del 1945 in uniforme da pilota, ma fu smascherato poco dopo e arrestato a Ratisbona. Dall'estate del 1948 fu condannato a cinque anni e mezzo in un campo di lavoro come il principale colpevole dal tribunale. In appello, fu declassato a attivista a Norimberga nell'ottobre 1949 e la sua condanna fu ridotta a quattro anni. Questo è stato considerato risolto e Kuhr è stato quindi licenziato. Morì a Reutlingen nel 1955.

letteratura

documenti a sostegno

  1. a b Hofer Anzeiger dal 7 aprile 1995

Opiniones de nuestros usuarios

Giuseppina Benedetti

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Benno Kuhr scritto in modo così didascalico. Mi piace

Diego Poli

Questa voce su Benno Kuhr mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato

Vincenza Falcone

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Benno Kuhr perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Benno Kuhr