Benno Kühn



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benno Kühn. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benno Kühn sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benno Kühn e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benno Kühn. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benno Kühn! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benno Kühn, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Ernst Benno Kühn (nato il 15 novembre 1865 a Lübben (Spreewald) , 27 gennaio 1949 a Bad Sachsa ) è stato un geologo tedesco e professore universitario . È considerato il pioniere della geofisica nella geologia statale della Prussia.

Vita

Il figlio del maestro dell'affitto reale Johann Friedrich August Kühn è cresciuto a Lübben. Dopo che suo padre si era trasferito a Luckau nel Niederlausitz , frequentò il liceo locale, che lasciò con l'Abitur nel 1884 per dedicarsi agli studi di filosofia e scienze naturali , in particolare geologia e mineralogia . A tal fine si trasferì prima all'Università di Lipsia , dove rimase fino al 1885, poi si recò a Tubinga e nel 1886 a Berlino . A Tubinga è entrato a far parte del sindacato studentesco Landsmannschaft Scotland .

Dopo aver completato gli studi, nel 1890 divenne assistente presso l'istituto mineralogico dell'Università di Berlino e divenne un Dr. phil. PhD . Dal 1891 al 1892 Kühn svolse il servizio militare con i cacciatori di Lübben . Nel 1893 fu poi assistente geologo presso il Royal Prussian Geological State Institute and Mining Academy sotto Wilhelm Hauchecorne . Nel 1901 fu promosso a geologo distrettuale e l'anno successivo a geologo di stato.

Nel 1904 Kühn ricevette un posto di insegnante di petrografia presso la Bergakademie, che mantenne anche dopo che quest'ultimo fu separato dall'Istituto geologico statale e trasferito all'Università tecnica di Charlottenburg come dipartimento minerario, e in cui ottenne il titolo di professore nel 1906 . Nel 1916 fu l'ultimo dei geologi dell'Istituto geologico statale a ricevere il titolo di Secret Mountain Ridge . Quando nel 1919 l'uso di metodi di indagine geofisica per la ricerca della struttura montuosa fu incluso nel lavoro dell'Istituto Geologico di Stato, Kühn fu incaricato dell'organizzazione di questo lavoro e, dopo aver istituito il proprio dipartimento geofisico, ne fu nominato capo come direttore del dipartimento nel 1926. Nel 1927, il TH di Berlino nominò Kühn professore onorario presso la Facoltà di gestione dei materiali . Nel 1933 Kühn andò in pensione, che trascorse prima a Berlino-Dahlem e poi a Bad Sachsa.

Mappatura

Kühn iniziò il suo lavoro ufficiale come geologo cartografico nella provincia di Posen , dove lavorò fino al 1897. Durante gli anni 1898-1900 fu poi impegnato con il rilievo geologico delle tavole di misurazione Karthaus e Zuckau nell'area più ampia di Danzica . Nel 1900 si recò nella regione della Sassonia-Altenburg , dove lavorò alle carte Altenburg , Windischleuba e Meuselwitz in questo e nei due anni successivi . Trascorse parte del 1903 registrando lavori sul Tann nel foglio Rhön , ma tornò nel 1904 nella provincia di Sassonia , dove tracciò la mappatura sul foglio Zeitz e temporaneamente sul foglio Landsberg .

letteratura

  • Bruno Dammer : Benno Kühn . In: Annuario geologico . Volume 64, 1950, pagina XXII e segg.
  • Wolfgang Lange: Benno Kühn - pioniere della geofisica nella geologia statale della Prussia: nel 50 ° anniversario della sua morte il 27 gennaio 1999 . In: Mitteilungen zur Geologie von Sachsen-Anhalt 1999, 5, p. 181 ss.

Prove individuali

  1. Erich Faul (a cura di): Landsmannschaft Scottland zu Tübingen - Elenco di tutti i fratelli federali 1849-1959 . Stoccarda 1969.
  2. Indagini su antiche rocce scistose cristalline dell'area della Repubblica Argentina . Tesi di laurea, Berlino 1890.
  3. ^ Centralblatt per l'intera amministrazione dell'insegnamento in Prussia . Volume 69, 1927, p. 124.

Opiniones de nuestros usuarios

Roberta Bucci

Per quelli come me che cercano informazioni su Benno Kühn, questa è un'ottima scelta

Elisabetta Romeo

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Simone Palermo

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Benno Kühn