Benno Graf



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benno Graf. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benno Graf sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benno Graf e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benno Graf. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benno Graf! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benno Graf, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benno Graf (nato il 13 marzo 1908 a Monaco di Baviera ; 20 maggio 1977 ) è stato un politico tedesco ( BP , CSU , FVP , DP ) e insegnante senior presso il Max-Planck-Gymnasium di Monaco-Pasing .

Benno Graf è stato assistente di ricerca presso Herder-Verlag dal 1931 al 1934 . Ha conseguito il dottorato nel 1933. Dal 1934 al 1938 è stato impiegato del Volksbund for Germanness Abroad (VDA) . Dal 1938 era al servizio scolastico. Dal 1940 ha prestato servizio militare nella Wehrmacht ed è stato prigioniero di guerra francese fino al 1946.

Dal 1929 al 1933 Graf fu membro del Partito popolare bavarese e nel 1939 entrò a far parte del NSDAP (numero di iscrizione 5,846,634). Dal 1949 Graf è stato membro del Partito bavarese , di cui è stato segretario generale fino alla sua espulsione il 13 novembre 1953. Il motivo dell'esclusione era che Graf si era candidato alle elezioni del Bundestag nel 1953 nella lista di stato della CSU. All'inizio del 1954 entrò anche a far parte della CSU, prima di passare alla FVP il 26 ottobre 1956 insieme a Otto Gumrum (anche lui ex membro della BP) . Quando l'FVP si è unito al DP, Graf è diventato un membro di questo partito.

Graf è stato membro del Bundestag tedesco dal 1953 al 1957. Originariamente eletto per la CSU, è entrato a far parte del gruppo parlamentare FVP il 26 ottobre 1956, che è stato assorbito nel DP nel marzo 1957. Nel 1957 corse senza successo alle elezioni del Bundestag nella lista di stato bavarese del DP.

Prove individuali

  1. Helmut Violence: Members of the Bundestag / I - X legisl period of ex NSDAP e / o branch membership ( Memento from January 3, 2016 in the Internet Archive ) (PDF file, access on November 19, 2011; 61 kB).
  2. ^ Graf, Benno, Dr. In: Martin Schumacher (a cura di): MdB - The People's Representation 1946-1972. - [Gaa to Gymnich] (=  pubblicazioni online di KGParl ). Commissione per la storia del parlamentarismo e dei partiti politici e. V., Berlino 2006, ISBN 978-3-00-020703-7 , pagg. 392 , urn : nbn: de: 101: 1-2014070812574 ( kgparl.de [PDF; 297 kB ; consultato il 19 giugno 2017]).

Opiniones de nuestros usuarios

Leonardo Bellini

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Benno Graf mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Benno Graf, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Benno Graf qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Nicola Moro

Questo post su Benno Graf era proprio quello che volevo trovare

Valeria Marino

Sono stato felice di trovare questo articolo su Benno Graf, Sono stato felice di trovare questo articolo su Benno Graf

Irene Bianchi

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Benno Graf