Bennie Benjamin



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Bennie Benjamin. Secoli e secoli di conoscenza umana su Bennie Benjamin sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Bennie Benjamin e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Bennie Benjamin. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Bennie Benjamin! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Bennie Benjamin, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Bennie Benjamin (in realtà Claude A. Benjamin , nato il 4 novembre 1907 a Christiansted , Saint Croix , Isole Vergini americane , 2 maggio 1989 a New York City ) era un cantautore americano meglio conosciuto per titoli come Don't Let Me Be Incompreso divenne noto.

Vivi e agisci

Bennie Benjamin si è trasferito a New York quando aveva vent'anni, dove ha imparato il banjo e la chitarra con Hy Smith . Si esibì poi prima in vaudeville e con varie orchestre, iniziando a scrivere canzoni nel 1941 quando divenne cantautore per un editore musicale. Ha avuto successo con il numero I Don't Want to Set the World on Fire , che ha scritto con Sol Marcus, Eddie Seiler e Eddie Durham e che in seguito è diventato un successo di Ink Spots . Nei cinque anni successivi ha scritto in trio con Marcus e Seiler per Harry James Strictly Instrumental , per Vera Lynn e Vaughn Monroe When the Lights Go On Again (All Over the World) e per Tony Martin Cancel the Flowers . Ha anche studiato alla Juilliard School of Music di New York .

Successivamente ha lavorato alle sue canzoni principalmente con il cantautore George David Weiss ; hanno scritto successi per Perry Como ( Surrender , 1946), Frankie Carle ( Rumors Are Flying , 1946), Frank Sinatra ( Oh, What It Seemed to Be , 1946), Patti Page ( Confess , 1948), Kay Starr ( Wheel of Fortune , 1952). I due hanno anche composto materiale per i cartoni Disney Fun and Fancy Free e Melody Time nel 1947/48 . Con Perry Como ha fondato una casa editrice musicale nel 1950 dopo alcuni titoli di successo. Uno dei suoi più grandi successi in questo periodo è stato I'll Never Be Free, che il Tennessee Ernie Ford e Kay Starr hanno eseguito in duetto e Dinah Washington .

Con Sol Marcus, ha scritto successi per Elvis Presley ( I Will Be Home Again e Lonely Man ) nei primi anni '60 , poi una serie di canzoni per Nina Simone , che sono apparse nel suo album Broadway Blues Ballads (1964), incluso il suo la canzone più famosa Don't Let Me Be Misundersnown , che fu presto coperta con successo da The Animals ; la cui versione è stata finalmente inserita nella lista delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone . Nel 1968 Benjamin divenne un editore musicale e fondò la sua casa editrice. Nel 1984 è stato inserito nella Songwriters Hall of Fame . Con sua moglie ha creato un'organizzazione di beneficenza negli ultimi anni per migliorare le infrastrutture e l'istruzione nelle Isole Vergini.

Opere (selezione)

Con Sol Marcus, Ed Durham e Ed Seiler

  • Annulla i fiori
  • Non voglio dare fuoco al mondo
  • Strettamente strumentale
  • Quando le luci si accendono

Con George David Weiss

  • Qualcuno può spiegare (No! No! No!)
  • Attraversa il ponte
  • Echi
  • Quanto può essere importante
  • Non mi vedo più nei tuoi occhi
  • Non sarò mai libero
  • Sono corso fino a casa
  • Jet
  • Le voci stanno volando
  • Pensare di avermi scelto

Con Sol Marcus

  • Sempre nella mia mente
  • Non lasciarmi fraintendere
  • Come posso
  • io sono BENEDETTO
  • Di questo sono sicuro
  • Il nostro amore (ci vedrà attraverso)
  • Non prendere tutta la notte
  • Amo i tuoi modi d'amore
  • Perché continuare a spezzarmi il cuore
  • Personaggio favoloso
  • Uomo solo

link internet

Prove individuali

  1. Biografia di Weiss nella Songwriters Hall of Fame ( Memento del 7 giugno 2011 in Internet Archive )

Opiniones de nuestros usuarios

Rosaria Santoro

Sono stato felice di trovare questo articolo su Bennie Benjamin, Sono stato felice di trovare questo articolo su Bennie Benjamin

Ilaria Poli

La voce su Bennie Benjamin è stata molto utile per me, Grazie

Marianna Leonardi

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Bennie Benjamin scritto in modo così didascalico. Mi piace

Ezio D'angelo

Il linguaggio sembra vecchio, ma le informazioni sono affidabili e in generale tutto ciò che è scritto su Bennie Benjamin dà molta fiducia, Ho trovato questo articolo su Bennie Benjamin molto interessante