Benjamin Weger



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Weger. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Weger sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Weger e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Weger. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Weger! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Weger, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Weger (nato il 5 ottobre 1989 a Brig , Vallese ) è un biatleta svizzero . Dopo diverse medaglie internazionali nella divisione giovanile e junior, si è affermato in Coppa del Mondo dal 2010 ed è diventato il biatleta svizzero di maggior successo con diversi podi fino al 2012. Negli anni successivi non vinse altre medaglie, ma rimase il primo biatleta del suo paese e si piazzò più volte tra i primi 20 della classifica generale di Coppa del Mondo.

carriera

Successi nel settore junior e promozione ai Mondiali (fino al 2011)

Weger viene da Geschinen nel distretto di Goms e parte per SC Obergoms . Inizialmente era attivo come sciatore di fondo nella sua prima giovinezza , ea metà degli anni 2000 ha iniziato il biathlon. Di conseguenza, ha beneficiato di un nuovo sistema di avvistamento per bambini e giovani dell'Associazione Svizzera di Sci , che aveva integrato lo sport combinato, che fino ad allora era stato appena ancorato in Svizzera, nella struttura dell'associazione nel 2004. Weger è stato il primo giovane atleta a passare attraverso un programma di sostegno finanziato da Swiss-Ski ed è stato incluso nella selezione della squadra nazionale per la prima volta nel 2007. A questo punto aveva già ottenuto diversi piazzamenti nei primi dieci nella Junior European Cup e ha ottenuto l' undicesimo posto nell'inseguimento come miglior risultato nella sua fascia d'età ai Campionati del Mondo Junior 2007 a Martello . Weger ha iniziato nella divisione junior fino al 2009. È arrivato terzo nello sprint EM nel febbraio 2008, ha vinto una gara in Coppa Europa per l'unica volta poco dopo e ha vinto due medaglie d'argento nelle competizioni junior ai Campionati mondiali di biathlon estivi 2008 nell'estate di quell'anno - dietro Martin Fourcade e Jakov Fak , rispettivamente in Haute-Maurienne . Nella sua ultima apparizione nel biathlon junior, ha vinto l' argento dietro Lukas Hofer nello sprint ai Campionati del Mondo 2009 a Canmore .

Nella stagione 2008/09 Weger ha fatto il suo debutto da adulto, prima nel dicembre 2008 nella seconda serie di competizioni più alte, la IBU Cup , e un mese dopo a Oberhof nella Coppa del Mondo . Nella sua prima gara di Coppa del Mondo è stato utilizzato insieme a Ivan Joller , Thomas Frei e Claudio Böckli come terzo classificato nella staffetta svizzera e ha ottenuto il sesto posto. Nella sua prima e unica gara in questa stagione, è arrivato 84 ° allo sprint. In preparazione per l'inverno successivo, il diciannovenne Weger era di gran lunga il membro più giovane della Swiss-Ski B-team. All'inizio della stagione è stato nuovamente nominato per la Coppa IBU . Dopo il suo primo podio lì, ha fatto parte della squadra di Coppa del Mondo svizzera da gennaio 2010. Con un 19 ° posto nello sprint di Ruhpolding , si è qualificato per i Giochi Olimpici Invernali di Vancouver , dove ha perso i primi 60 posti nelle gare individuali. Il 16 dicembre 2010 Weger - nel frattempo promosso in A-squad e allenato lì da Steffen Hauswald - ha effettuato 19 tiri su 20 nella gara individuale di 20 chilometri sul Pokljuka in condizioni di vento variabile . È arrivato secondo dietro a Daniel Mesotitsch e ha ottenuto il miglior risultato in Coppa del Mondo per un biatleta svizzero fino ad oggi. Alla fine della stagione si è classificato 39 ° nella Coppa del Mondo generale con ulteriori piazzamenti regolari nei primi 40 punti.

Tra leader mondiali allargati e centrocampo (dal 2011)

L'ascesa di Weger al vertice del mondo è avvenuta ininterrottamente nell'inverno del 2011/12 : prima della sua seconda stagione consecutiva di Coppa del Mondo, ha completato un programma di allenamento significativamente più alto, sia i suoi tempi di corsa che i suoi tassi di successo al poligono sono migliorati in modo significativo e lui ha ottenuto tre terzi tra dicembre 2011 e febbraio 2012 gare sprint e inseguimento. Come primo biatleta svizzero, ha ottenuto più di un podio in Coppa del Mondo nella sua carriera. Prima dei Campionati del Mondo 2012 a Ruhpolding, Weger, che all'epoca era quinto nella Coppa del Mondo generale, era considerato un concorrente per la medaglia. Ai Mondiali non ha ottenuto un risultato tra i primi 15 e ha subito una commozione cerebrale nella mass start finale in una caduta, dopodiché ha rinunciato alla gara. A causa di un infortunio, ha rinunciato alla finale di Coppa del Mondo a Khanty-Mansiysk ed è ricaduto al 18 ° posto nella Coppa del Mondo generale.

Nelle stagioni di Coppa del Mondo 2012/13 e 2013/14 Weger non si è basato sui successi precedenti: non ha ottenuto un altro risultato sul podio e solo sporadicamente si è piazzato tra i primi dieci. In seguito ha attribuito queste battute d'arresto al sovrallenamento nell'estate del 2012 e ha rinviato il raffreddore. Mentre Selina Gasparin ha vinto la prima medaglia svizzera di biathlon alle Olimpiadi invernali 2014 di Sochi , Weger si è classificata 47 ° e 62 ° nelle gare individuali. In retrospettiva, ha dichiarato questi due anni parte di un processo di maturazione in cui si era sciolto e la sua preparazione per l'estate si è adattata a un allenamento più forte della resistenza di base. Nella stagione 2014/15 è arrivato a punti in 23 delle 24 gare, cinque volte nella top ten e ha chiuso la stagione 17 ° in classifica generale.

Dal 2015 al 2021 Weger è stato (come lo era dal 2011) costantemente l'atleta più forte della squadra svizzera di Coppa del Mondo di Biathlon, nella quale ora era anche l'atleta più esperto ed era percepito come il "leader". Ogni inverno si è piazzato più volte nella top ten di una gara di Coppa del Mondo, inizialmente senza salire sul podio in una gara individuale. Ci è riuscito con la staffetta mista all'apertura della stagione 2018/19 , dove è arrivato secondo con Elisa Gasparin , Lena Häcki e Jeremy Finello . Alle Olimpiadi invernali del 2018 a Pyeongchang , è arrivato sesto nell'inseguimento e nell'individuo . Nell'inverno 2018/19, Weger ha mostrato la sua prestazione stagionale più costante fino ad oggi e si è classificato 14 ° nella Coppa del Mondo generale. Nell'autunno successivo ha cambiato il suo allenamento in quota, ha ottenuto il record personale nei test di prestazione nel tardo autunno, ma si è dimostrato molto lontano dalla sua forma migliore nelle gare di Coppa del Mondo, sia in termini di corsa che al poligono di tiro. Tuttavia, ai Campionati del Mondo 2020 di Anterselva, ha ottenuto il quinto posto nella gara di 20 chilometri, il suo miglior risultato fino ad oggi in un momento clou della stagione. Ha interrotto la stagione in anticipo e si è preso una pausa dall'allenamento per diversi mesi nella primavera del 2020.

In inverno del 2020/21 , Alexander Lupo ha assunto la supervisione dei biatleti svizzeri e identificato Weger come l'uomo decisivo per la squadra prima dell'inizio della stagione. Quarto nello sprint di Kontiolahti , Weger ha mancato il podio per 6,5 secondi all'inizio della stagione. Ha cambiato questo quando è passato al tratto finale come leader dopo il quarto e ultimo tiro e una prestazione di tiro senza errori alla partenza di massa a Oberhof e alla fine è arrivato terzo dietro Tarjei Bø e Felix Leitner . Questo piazzamento è stato il primo podio di Weger dal febbraio 2012.

Weger è più volte campione svizzero di biathlon . Nel 2020 aveva vinto dieci titoli nazionali.

Personale e apprezzamento

Weger si è laureato alla Brig Sports Middle School con un diploma commerciale. Nel 2010 ha interrotto la sua formazione commerciale per concentrarsi sullo sport. L'anno successivo si è diplomato presso la migliore scuola di reclutamento per atleti delle forze armate svizzere e nell'agosto 2011 ha ottenuto un lavoro come soldato regolare . In estate Weger si allena in un centro di sci nordico non lontano dalla sua città natale Geschinen . Diversi articoli giornalistici lo ritraggono come un "ragazzo della natura" e un appassionato pescatore a mosca , che dedica gran parte del suo tempo libero al suo hobby e combina molti viaggi con battute di pesca.

Nel contesto nazionale, la Neue Zürcher Zeitung ha descritto Weger come un "talento eccezionale" nel biathlon. È stato subito paragonato ad altri eccezionali atleti svizzeri come il saltatore con gli sci Simon Ammann e lo sciatore di fondo Dario Cologna . I suoi successi hanno contribuito in modo significativo alla divulgazione di questo sport in Svizzera: grazie alle possibilità di medaglia di Weger, la televisione ha trasmesso per la prima volta i campionati mondiali di biathlon in diretta nel 2012. Nel dicembre dello stesso anno è stato nominato giovane atleta svizzero dell'anno , avendo ricevuto in precedenza l' Oberwalliser Sport Award come atleta dell'anno .

statistiche

Piazzamenti in Coppa del Mondo

La tabella mostra tutti i piazzamenti (compresi i Giochi Olimpici e i Campionati del Mondo a seconda dell'anno dell'evento).

  • 1 ° - 3 ° Luogo: numero di posizionamenti sul podio
  • Top 10: numero di posizionamenti tra i primi dieci (incluso il podio)
  • Classifiche a punti: numero di posizionamenti all'interno delle classifiche (inclusi podio e top 10)
  • Partenze: numero di gare disputate nella rispettiva disciplina
  • Relè: inclusi i relè misti
posizionamento single sprint persecuzione Inizio di massa Stagione totale
1 ° posto  
2 ° posto 1 1 2
3 ° posto 2 1 1 4 °
Top 10 7 ° 17 ° 15 ° 6 ° 40 85
Punteggio 20th 73 58 30th 71 252
Inizia 32 105 75 31 72 315
Stato: fine stagione 2020/21

Campionati mondiali di biathlon

Risultati ai Campionati del Mondo:

Campionato Mondiale Competizioni individuali Gare a staffetta
anno posto sprint persecuzione single Inizio di massa Staffetta maschile Staffetta mista S.-M.-Relay
2010 RussiaRussia Khanty-Mansiysk 12 °
2011 RussiaRussia Khanty-Mansiysk 52. 33. 34. - 17 ° -
2012 GermaniaGermania Ruhpolding 36. 16. 41. DNF 7 ° 10.
2013 Repubblica CecaRepubblica Ceca Nové Msto 25th 35. 19 ° 27 17 ° 11.
2015 FinlandiaFinlandia Kontiolahti 13 ° 33. 30th 29 7 ° 13 °
2016 NorvegiaNorvegia Oslo 51. DNF 49. - 10. 14th
2017 AustriaAustria Hochfilzen 55. 53. 10. - 16. 14th
2019 SveziaSvezia Ostersund 10. 8 °. 44. 18 ° 11. 11. -
2020 ItaliaItalia Anterselva 51. 59. 5. 25th - 10. 5.
2021 SloveniaSlovenia Pokljuka 62. - 47. - 11. 10. 9.

Olimpiadi invernali

Risultati ai Giochi Olimpici Invernali:

Competizioni individuali Gare a staffetta
sprint persecuzione single Inizio di massa Staffetta maschile Staffetta mista
Olimpiadi invernali 2010 Olimpiadi invernali | VancouverCanadaCanada  69. - 55. - 9.
Giochi olimpici invernali 2014 Olimpiadi invernali | SochiRussiaRussia  62. - 47. - 14th 12 °
Giochi olimpici invernali 2018 Olimpiadi invernali | PyeongchangCorea del SudCorea del Sud  15 ° 6 ° 6 ° 27 15 ° 13 °

link internet

Commons : Benjamin Weger  - Raccolta di immagini, video e file audio

Prove individuali

  1. Benjamin Weger. Eurosport , accesso 23 febbraio 2020 .
  2. Il database IBU nomina il 2006 come l'anno in cui Weger è passato al biathlon, sul sito web dell'SC Obergoms lo stesso Weger scrive di essere diventato un biatleta all'età di 14 anni (cioè 2003 o 2004), vedere il profilo su Scobergoms. cap. Estratto l'11 dicembre 2020.
  3. a b Joachim Mölter: In cima alla piramide. In: Süddeutsche Zeitung. 15 dicembre 2011, pagina 47. Estratto online da Munzinger .
  4. un b profilo sul sito web personale , accessibile 11 dicembre 2020.
  5. Viktoria Franke: le selezioni della squadra svizzera per l'inverno olimpico sono fissate su biathlon-online.de. 18 aprile 2009.
  6. a b Informazioni sportive Si : Weger - un biatleta con un futuro. In: NZZ Online. Neue Zürcher Zeitung, 17 dicembre 2010.
  7. Viktoria Franke: Swiss-Ski annuncia le selezioni della rosa per la stagione 2010/2011 su biathlon-online.de. 22 aprile 2010
  8. Nella stagione 2010/11 Weger ha corso lo 0,6% più velocemente della media del field dei partecipanti, una stagione dopo i suoi tempi sono stati migliori del 2,1%, rendendolo uno dei primi 25 atleti, vedi IBU Biathlon Guide 2012/13, P. 442. Il tasso di successo di Weger è migliorato dall'80% all'86% nello stesso periodo, vedere il database IBU.
  9. Benjamin Weger brilla a Hochfilzen. In: NZZ Online. Neue Zürcher Zeitung, 9 dicembre 2011, accesso l'11 dicembre 2020 .
  10. Precursori dell'esotico. In: Süddeutsche Zeitung. 28 febbraio 2012, pagina 32. Estratto da Munzinger Online .
  11. Keystone-SDA : Per Benjamin Weger, la Coppa del Mondo finisce in ospedale su swissinfo.ch. 11 marzo 2012.
  12. Weger non in Russia. In: Berner Zeitung. 12 marzo 2012.
  13. Simon Steiner: Biatleta Weger: "Ho solo imparato ad apprezzare il successo". In: quotidiano di Lucerna. 5 marzo 2015.
  14. Rainer Sommerhalder: La salsiccia in più che meriti - Benjamin Weger apre nuovi orizzonti come leader della squadra di Coppa del Mondo svizzera. In: Aargauer Zeitung. 30 novembre 2018.
  15. Rainer Sommerhalder: "Non potrei mai davvero riprendermi": Perché il decollo di Benjamin Weger si è concluso nell'Höhenzimmer. In: Aargauer Zeitung. 12 febbraio 2020.
  16. Rainer Sommerhalder: Istruire l'auto come prospettiva della Coppa del Mondo. In: San Gallo Tagblatt. 24 novembre 2020.
  17. Philipp Bärtsch: il biatleta Benjamin Weger tra i migliori al mondo su suedostschweiz.ch. 13 dicembre 2011. In vista delle Olimpiadi invernali del 2022 , Weger è stato nuovamente selezionato nel 2018 come atleta militare di punta. Zenhäuser e Weger selezionati come atleti militari temporanei su 1815.ch. 1 giugno 2018.
  18. Un giorno nella vita di Benjamin Weger su biathlonworld.com. 9 agosto 2019.
  19. a b Philipp Bärtsch: Benjamin Weger è tornato. In: Neue Zürcher Zeitung. 3 marzo 2015. "L'hobby [...] si adatta all'outdoor come gli si addice, correre su piste di fondo con gli sci ai piedi e il fucile sulla schiena."
  20. Rainer Sommerhalder: With the fish by you - Il mondo dei sogni di Benjamin Weger quando pesca a mosca in mezzo alla natura. In: Aargauer Zeitung. 19 gennaio 2018.
  21. Benjamin Weger: La faccia svizzera del biathlon su srf.ch. Estratto l'11 dicembre 2020.
  22. Brig: Goms vince gli Oberwalliser Sport Awards su rro.ch. 9 novembre 2012.

Opiniones de nuestros usuarios

Vincenza Pepe

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Luigi Palmieri

In questo post sulla Benjamin Weger ho imparato cose che non sapevo, quindi ora posso andare a letto

Silvana Molinari

Grande scoperta questo articolo su Benjamin Weger e tutta la pagina. Va direttamente nei preferiti, Grande scoperta questo articolo su Benjamin Weger e tutta la pagina