Benjamin Robert Haydon



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Robert Haydon. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Robert Haydon sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Robert Haydon e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Robert Haydon. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Robert Haydon! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Robert Haydon, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Mary Russell Mitford , dipinto di Benjamin Robert Haydon, 1824

Benjamin Robert Haydon , spr. hêdôn, (nato il 26 gennaio 1786 a Plymouth , 22 giugno 1846 a Londra ) è stato un pittore di storia britannico .

Vita

All'età di 18 anni, Haydon è diventato uno studente presso la Royal Academy of Arts di Londra nel 1804 . In occasione di una mostra ha potuto debuttare con successo tre anni dopo con la sua pittura Maria e Giuseppe. Poiché il suo successo artistico non fu finanziario per molto tempo, Haydon fu condannato al carcere nel 1826/27. Come vantaggio gli è stato permesso di dipingere mentre era in prigione. Qui, tra l'altro, è stato creato il quadro La presidenza dei membri, che ha dipinto in modo quasi congeniale nello stile di William Hogarth .

Quando il re britannico Giorgio IV pagò 500 ghinee per un dipinto , la sua situazione finanziaria non migliorò affatto. A causa della sua difficile situazione economica Haydon commise nel 1846 con oltre 60 anni il 22 giugno il suicidio .

ricezione

Dopo solo pochi lavori, Haydon aveva trovato il suo stile, per il quale anche il suo pubblico lo elogiava. Anche il re britannico Giorgio IV acquistò alcune opere; compreso "La finta elezione".

Opere (selezione)

  • Maria e Giuseppe . 1807.
  • Assassinio del Dentatus . 1809.
  • Napoleone, guardando il tramonto .
  • Morte di Eucle .
  • Giudizio di Salomone . 1814.
  • Entrata di Cristo a Gerusalemme . 1820.
  • Cristo sul Monte degli Ulivi .
  • Mosè, rilasciato dal Faraone . 1822.
  • Risuscitare Lazzaro dai morti . 1823.
  • La finta elezione .
  • La presidenza dei membri .
  • Assemblea dei parlamentari per l'abolizione della schiavitù . 1840.

letteratura

link internet

Commons : Benjamin Robert Haydon  - Raccolta di immagini, video e file audio

Opiniones de nuestros usuarios

Angelo Manca

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Benjamin Robert Haydon scritto in modo così didascalico. Mi piace

Margherita Viola

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Benjamin Robert Haydon, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Benjamin Robert Haydon, Ottimo post sulla Benjamin Robert Haydon

Enrico Bosco

L'informazione su Benjamin Robert Haydon è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita