Benjamin Robbins Curtis



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Robbins Curtis. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Robbins Curtis sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Robbins Curtis e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Robbins Curtis. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Robbins Curtis! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Robbins Curtis, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Robbins Curtis (nato il 4 novembre 1809 a Watertown , Massachusetts , 15 settembre 1874 a Newport ) è stato un avvocato e giudice americano presso la Corte Suprema degli Stati Uniti .

Famiglia e istruzione

Figlio di Lois Ribbins e Benjamin Curtis, un capitano di una nave da carico, Curtis è nato in circostanze semplici. Ha frequentato la Newton Public School e poi si è trasferito alla Harvard University per studiare legge . Lì fu notato già nel suo primo anno di studi vincendo un concorso di scrittura. Durante i suoi studi, Curtis era un membro della confraternita Phi Beta Kappa . È stato istruito da Joseph Story e John Hooker Ashmun . Curtis si laureò alla Harvard Law School nel 1831 e fu ammesso all'albo nel 1832.

Curtis come avvocato e giudice

Nel 1834 Curtis si trasferì a Boston e vi lavorò come avvocato. Nel 1849 fu nominato giudice della Corte suprema del Massachusetts . Era considerato una delle figure di spicco dello studio legale dello stato del Massachusetts per la sua capacità di argomentare e persuadere. Era anche un membro del Whig Party .

Su suggerimento di Daniel Webster , il 22 settembre 1851 il presidente Millard Fillmore nominò Curtis come giudice della Corte suprema degli Stati Uniti. Questo lo ha reso il primo giudice della Corte Suprema a diplomarsi in giurisprudenza. Nel 1854 Curtis fu eletto all'Accademia americana delle arti e delle scienze .

Durante il suo mandato presso la Corte Suprema, Curtis ha scritto la decisione nella causa Cooley c. Board of Wardens , che è considerata la decisione fondamentale nell'interpretazione della clausola sul commercio della Costituzione degli Stati Uniti e continua fino ad oggi. Come uno dei due soli giudici, Curtis si è unito alla causa Dred Scott v. Sandford non appartiene alla maggioranza che ha negato il rilascio dello schiavo Dred Scott . Come risultato di questo autunno, Curtis si dimise dall'incarico nel 1857 per amarezza per il risultato.

Dopo essersi ritirato dalla Corte Suprema, Curtis ha creato uno studio legale di successo a Boston. È comparso nel procedimento di impeachment contro Andrew Johnson come sua difesa principale e ha processato numerosi casi davanti alla Corte Suprema. Il suo reddito annuo nel 1874 era di $ 650.000. L'offerta di Johnson di assumere la carica di procuratore generale , ha rifiutato. Una candidatura per il Senato degli Stati Uniti fallì nel 1874.

Guarda anche

link internet

Prove individuali

  1. giudici della Corte Suprema che sono Phi Beta Kappa Membri ( Memento di l' originale dal 28 settembre 2011 nella Internet Archive ) Info: Il archivio collegamento è stato inserito automaticamente e non è ancora stata verificata. Controllare l'originale e il collegamento all'archivio secondo le istruzioni, quindi rimuovere questo avviso. (PDF; 17 kB) @ 1@ 2Modello: Webachiv / IABot / www.pbk.org
  2. ^ A b Giudice Benjamin R. Curtis, A Memoir of Benjamin Robbins Curtis, LL.D. Con alcuni dei suoi scritti professionali e vari, a cura di suo figlio, Benjamin R. Curtis , New York Times, 19 ottobre 1879
  3. ^ Leach, Richard H. Benjamin Robins Curtis, Judicial Misfit . The New England Quarterly, Vol.25, No. 4 (dicembre 1952), pp. 507-523
  4. a b Benjamin Robbins Curtis su PBS
  5. Roger B. Taney ( Memento del l' originale dal 16 maggio 2008 presso l' Internet Archive ) Info: Il dell'archivio collegamento è stato inserito automaticamente e non è stata ancora verificata. Controllare l'originale e il collegamento all'archivio secondo le istruzioni, quindi rimuovere questo avviso.  @ 1@ 2Modello: Webachiv / IABot / www.michaelariens.com
  6. Wilson, James Grant. Benjamin Robbins Curtis , Enciclopedia di Appleton

Opiniones de nuestros usuarios

Rosalba Martinelli

Grazie per questa voce su Benjamin Robbins Curtis, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Benjamin Robbins Curtis, è proprio quello che mi serviva

Lino Spina

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Benjamin Robbins Curtis scritto in modo così didascalico. Mi piace

Lucia Massa

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Benjamin Robbins Curtis molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Benjamin Robbins Curtis è molto utile e piacevole