Benjamin Reding



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Reding. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Reding sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Reding e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Reding. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Reding! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Reding, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Reding (nato il 3 gennaio 1969 a Dortmund ) è un regista , sceneggiatore , produttore cinematografico , autore e fotografo tedesco .

Vita

Dopo essersi diplomato al liceo nel 1987, Reding ha inizialmente lavorato sporadicamente come disegnatore di poster freelance e dal 1990 al 1991 come cantante nella band crossover di Dortmund ColeDress , quindi ha studiato archeologia e storia dell'arte presso l' Università della Ruhr a Bochum . Dal 1990 Reding ha lavorato come giornalista freelance per la WDR ed è stato attore al teatro studentesco dell'Università della Ruhr e al teatro di strada NN a Colonia. Nel 1991 Reding interruppe gli studi e divenne assistente alla regia allo Schauspielhaus Bochum , tra gli altri sotto Frank-Patrick Steckel e Andrea Breth . Un anno dopo ha diretto per la prima volta il teatro per bambini e ragazzi allo Schauspielhaus Bochum. Dopo la sua prima esperienza personale come attore sul palcoscenico dello Schauspielhaus, Reding ha iniziato la formazione professionale di recitazione nel 1992 presso l' Università di Musica e Spettacolo di Stoccarda , diplomandosi nel 1995. Subito dopo è stato un attore ospite nel complesso del Teatro di Stato di Stoccarda sotto Friedrich Schirmer . Inoltre, dal 1996 Reding ha lavorato per molti anni come speaker di radioplay per varie emittenti ARD .

Dal 1993 al 1997 Benjamin Reding ha preso parte a diversi cortometraggi del fratello gemello Dominik Reding come attore, co-regista e co-produttore. Nel 1997 sono iniziati i lavori per il lungometraggio d'esordio Oi! Avvertimento . Nel 1998, Reding e suo fratello hanno fondato la produzione cinematografica Eye! Warning ad Amburgo . Da allora, Benjamin Reding ha realizzato due lungometraggi come scrittore, regista, produttore, lanciatore, location scout e fotografo di scena: Oi! Avvertimento e per il cane sconosciuto . La sceneggiatura del film per bambini e ragazzi Il Golem e il doppio mondo non è stata ancora girata. Ha anche lavorato come autore di libri (Oi! Warning, un film a proprio rischio) e scrive regolarmente come editorialista per la rivista di architettura AIT . Dal 2003 al 2005 Reding ha tenuto una posizione di insegnamento come docente ospite presso l' Accademia tedesca del cinema e della televisione a Berlino . Nel 1999 ha ricevuto il Directors Guild of America Award e nel 2003 il Film and Media Art Award dall'Academy of Arts di Berlino. Benjamin Reding è membro della German Film Academy dal 2008 . Dal 2011 Reding lavora sempre più anche come fotografo: Pubblicato in Der Spiegel , il Los Angeles Times nel Frankfurter Allgemeine Zeitung , il Variety , in Der Tagesspiegel o la Folha de S. Paulo . I suoi lavori visivi sono stati anche motivi di copertina per filmdienst , epd-Film e Film & TV Kameramann . Inoltre, ci sono state tre pubblicazioni di libri con 120 delle sue fotografie e grafiche ( Alles Office , Coming Home , Pretty Public ), diversi progetti di poster e attualmente una mostra di arte fotografica su larga scala con un ciclo di 43 opere di grande formato in l'ex ambasciata francese negli ultimi anni a Saarbrücken sotto il titolo di gap e skin . Da novembre 2020 il ciclo pittorico Kluft und Haut fa parte della collezione di storia dell'artigianato del Museo nazionale germanico di Norimberga.

All'età di tre anni, Benjamin Reding si ammalò di diabete mellito insulino-dipendente , di tipo 1. Questa malattia metabolica cronica immuno-mediata lo ha accompagnato per tutta la vita. Reding vive a Berlino-Neukölln dal 2001 .

Filmografia

  • 1992: Acker-Menschen-Goethe (cortometraggio)
  • 1993: Lunedì di Adrian (cortometraggio)
  • 1995: Dirt (cortometraggio)
  • 1998: Assaggia il sudore! (Film corto)
  • 1999: The Man of Chance (7 cortometraggi per la produzione teatrale)
  • 2000: Ehi! Avvertimento (anche casting, sceneggiatura e produzione)
  • 2002: Stai lontano dai buoni (videoclip per la band Terrorgruppe )
  • 2007: Per il cane sconosciuto (anche casting, sceneggiatura e produzione)

Teatro

  • 1990: Regia allo Schauspielhaus Bochum per il gioco per bambini The Cloud in Love ( Sevdal Bulut ) del poeta e drammaturgo turco Nâzm Hikmet .
  • 2014: NSU for you / Una serata con Beate , spettacolo teatrale (bozza, insieme a Dominik Reding) per il Kammerspiele del Deutsches Theater , Berlino

Mostre

Premi

letteratura

  • Dominik Reding, Benjamin Reding: Oi!ATTENZIONE, un film a proprio rischio . Con oltre 450 fotografie di Benjamin Reding. Schüren-Verlag, Marburg 2002, ISBN 3-89472-338-6
  • Opuscolo del film per il film Oi!AVVERTIMENTO dell'Istituto per il cinema e la cultura cinematografica, per conto dell'Agenzia federale per l'educazione civica , testo: Gudrun Baudisch, immagini: Benjamin Reding, IKF Colonia 2001
  • Dominik Reding, Benjamin Reding: TUTTO UFFICIO , diciotto storie d'ufficio. Con 37 fotografie di Benjamin Reding. Casa editrice Alexander Koch , Stoccarda (Leinfelden-Echterdingen) 2016, ISBN 978-3-87422-000-2
  • Dominik Reding, Benjamin Reding: COMING HOME , diciannove saggi sul tema dell'abitare. Con 39 fotografie di Benjamin Reding. Casa editrice Alexander Koch, Stoccarda (Leinfelden-Echterdingen) 2017, ISBN 978-3-87422-001-9
  • Dominik Reding, Benjamin Reding: PRETTY PUBLIC , ventidue saggi sul tema dello "Spazio pubblico". Con 44 fotografie di Benjamin Reding. Casa editrice Alexander Koch, Stoccarda (Leinfelden-Echterdingen) 2018, ISBN 978-3-87422-004-0

Lavoro artistico

  • 19931997 locandine per i cortometraggi Adrian's Monday , Dreck e Taste the sudore!
  • 2000 locandina ufficiale, libretto stampa e bozza del film Oi! Warning
  • Locandina ufficiale 2007, libretto stampa e bozza del film For the Unknown Dog
  • Locandine, logo e volantino informativo 2019 per la mostra d'arte fotografica Gap and Skin del Ministero dell'Istruzione e della Cultura del Saarland a Saarbrücken

varie

  • Alla vigilia di Capodanno 1996/97 Benjamin Reding e suo fratello Dominik hanno detto di aver avuto un incontro con Uwe Böhnhardt , Uwe Mundlos e Beate Zschäpe, che in seguito divenne noto come il trio NSU , nella stazione ferroviaria principale di Erfurt , dove i fratelli Reding hanno sparato più volte divennero. Secondo l' MDR ei risultati delle indagini della procura di Erfurt e della procura della Turingia a Jena, questa sparatoria è stata confermata all'unanimità da diversi testimoni.
  • Dopo una disputa sulla mancata nomination per due volte del lungometraggio Oi! Avvertimento dell'ente di assegnazione del German Film Prize in quel momento con il Commissario del governo federale per la cultura e i media, il prof. Julian Nida-Rümelin, che era responsabile del premio cinematografico, nel 2001, il metodo di assegnazione del premio è stato rivisto e dal 2004 in poi nelle mani della alla neonata German Film Academy .
  • Il lungometraggio For the Unknown Dog di Benjamin e Dominik Reding è, secondo le statistiche di pubblicazione della Filmförderungsanstalt, l'unico lungometraggio tedesco (con una durata di oltre 79 min.) che è stato valutato "particolarmente prezioso" da l' ufficio di valutazione del film di Wiesbaden fino ad oggi (l'anno di riferimento è il 2021) non è mai stato mostrato alla televisione tedesca.

link internet

Evidenze individuali

  1. [1] Data e luogo di nascita secondo filmportal.de
  2. [2] , biografia di Benjamin Reding dal sito web del film per il cinema Per il cane sconosciuto
  3. Documentazione del libro Neun Jahre Schauspielhaus Bochum 19861995, dramma , pagina 78 foto a tutta pagina e pagina 163 elenco del cast per la produzione. Editore: Schauspielhaus Bochum, 1995
  4. [3] , programma di riferimento al radiodramma Paradise Hospital Inc. di Friedrich Bestereiner , in Deutschlandradio Kultur per giugno 2016 con un elenco di ensemble
  5. [4] , contributo di Ed Meza I fratelli tedeschi tornano con un nuovo film nell'edizione cartacea e online di Variety dal 2 novembre 2008 nella sezione lungometraggi
  6. Sito ufficiale della produzione cinematografica
  7. Dominik Reding, Benjamin Reding: Oi! Attenzione, un film a proprio rischio , pagina 198, Schüren-Verlag, Marburg, 2002, ISBN 3-89472-338-6
  8. Elenco dei membri della German Film Academy ( Memento del 5 ottobre 2013 in Internet Archive )
  9. [5] , rituali delle teste pelate , articolo di Susanne Weingarten su Der Spiegel , con due foto di set da Oi! Avvertimento , fotografato da Benjamin Reding, numero 40/2000, pp. 302303, categoria: Cultura
  10. [6] , recensione del film Oi! Avvertimento e intervista a Benjamin Reding, nella Folha de Sao Paulo, numero del 23 ottobre 1999 nella sezione acontece
  11. ^ Copertina della rivista Filmdienst , edizione 25/2007, con foto di Benjamin Reding dal film Per il cane sconosciuto
  12. ^ Copertina della rivista Filmdienst , edizione 21/2000, con foto di Benjamin Reding dal film Oi! Avvertimento
  13. Copertina della rivista Film & TV Kameramann , edizione 09/2000, con foto di Benjamin Reding dal making-of del film Oi! Avvertimento
  14. [7] , catalogo della Biblioteca nazionale tedesca , sotto il titolo: Benjamin Reding
  15. [8] Artigianato e pelle nuda nell'edificio Pingusson , avviso della mostra di Esther Brenner nell'edizione cartacea della Saarbrücker Zeitung del 10 agosto 2019, nella sezione cultura
  16. [9] Post sul blog della GNM sulla storia delle artigiane e delle artigiane itineranti di Heike Zech, capo della collezione e vicedirettore generale della GNM
  17. Berliner Zeitung , edizione dell'8 dicembre 2007, articolo nel supplemento domenicale di Regine Sylvester Vivi a tuo rischio e pericolo: i gemelli Benjamin e Dominik Reding fanno film che attirano l'attenzione.
  18. [10] Comunicato stampa del Ministero dell'Istruzione e della Cultura del Saarland sull'apertura della mostra d'arte fotografica Kluft & Haut
  19. Documentazione del libro Neun Jahre Schauspielhaus Bochum 19861995, dramma a pagina 78 intero. Foto e pagina 163 date / cast della produzione. Editore: Schauspielhaus Bochum, 1995
  20. [11] , in Spiegel Online , intervista di Tobias Becker con Benjamin Reding e Dominik Reding sotto il titolo Teatro su Beate Zschäpe: Accendiamo un'anima. nella sezione Panorama del 26 gennaio 2014
  21. [12] , Der Spiegel ( Spiegel Kultur ), edizione febbraio 2014, numero 2, articolo Beate and we , p.13
  22. Programma mensile del Filmkunsthaus Babylon Berlin per ottobre 2002
  23. AIT , Zeitschrift für Architektur, Edizione 06/2011, p.139
  24. archiviati copia ( ricordo del l' originale datata 23 agosto 2019 in Internet Archive ) Info: Il dell'archivio collegamento è stato inserito automaticamente e non è stata ancora verificata. Si prega di controllare il collegamento originale e archivio secondo le istruzioni e quindi rimuovere questo avviso. Ritratti di giovani sul valzer , contributo di Barbara Renno per la trasmissione Der Afternoon del 9 agosto 2019 nel programma di SR 2 Kulturradio des Saarländischer Rundfunk (SR) @1@ 2Modello: Webachiv / IABot / www.sr.de
  25. [13] L'uomo dietro la tradizione , articolo di Susanne Schütz su Die Rheinpfalz , sezione cultura, 10 agosto 2019, numero 184
  26. [14] Artigiani nudi a Lüneburg , contributo televisivo di Stefan Mühlenhoff per il programma NDR-Kulturjournal del 30 settembre 2019 nel programma televisivo NDR
  27. [15] Informazioni sul programma del Germanisches Nationalmuseum Nürnberg del 30 giugno 2020 sulla mostra nel padiglione 1, un esperimento
  28. [16] Cartella stampa di agosto 2021 con le immagini delle opere d'arte per la mostra Splitter Fiber Nude
  29. ^ Rapporto annuale della Filmförderungsanstalt per l'anno solare 2001
  30. ^ Art Prize Berlin 2003 , booklet con presentazione dei vincitori, pp. 22/23, Promotion Prize for Film and Media Art , edito dall'Akademie der Künste, Berlino, 2003
  31. ^ [17] Articolo Vergebliche Sexsuche in Der Spiegel , numero 21/1988, p.215, con illustrazioni nella categoria Spectrum / Modernes Leben
  32. For love clicks , catalogo della stessa mostra, con foto del manifesto a pagina 84 e pagina 86, editore: Institute for Social Pedagogy dell'Università di Dortmund, editing di immagini e testi: Frank Herrath, in collaborazione con il Museum für Kunst- e storia culturale , Dortmund, 1988
  33. [18] , articolo sotto il titolo Ulteriori procedimenti contro Beate Zschäpe del 28 aprile 2013
  34. [19] , articolo del MDR del 13 maggio 2013
  35. Intervista al Prof. Julian Nida-Rümelin sul Premio del cinema tedesco in filmdienst , n. 14 del 2 luglio 2002 con il titolo Unbeeinflusst , pag. 9
  36. [20] , articolo di Hanns-Georg Rodek dal titolo Bernd Eichinger e il sogno dell'Accademia in Die Welt del 14 giugno 2002, edizione cartacea e online
  37. [21] , presenza online della FFA, sezione ricerche di mercato e statistiche , dati di mercato sul cinema e l'industria cinematografica tedeschi

Opiniones de nuestros usuarios

Nadia Biondi

Questo post su Benjamin Reding mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Benjamin Reding mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Vito Messina

La voce su Benjamin Reding è stata molto utile per me, Grazie

Angela Santini

Pensavo di sapere già tutto sulla Benjamin Reding, ma in questo articolo ho scoperto che alcuni dei dettagli che pensavo fossero buoni non erano così buoni. Grazie per le informazioni

Lidia Greco

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Benjamin Reding molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Benjamin Reding è molto utile e piacevole