Benjamin Franklin Perry



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Franklin Perry. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Franklin Perry sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Franklin Perry e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Franklin Perry. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Franklin Perry! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Franklin Perry, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Franklin Perry (nato il 20 novembre 1805 a Pickens County , South Carolina , 3 dicembre 1886 a Greenville , South Carolina) è stato un politico americano e 1865 Governatore della South Carolina .

Primi anni e avanzamento politico

Benjamin Perry ha frequentato la scuola elementare ad Asheville , nel North Carolina . Dopo aver studiato legge, fu ammesso all'Ordine degli Avvocati della Carolina del Sud nel 1827. Di conseguenza, non ha lavorato come avvocato, ma si è dedicato al giornalismo. Dal 1832 era il giornale "The Greenville Mountaineer" fuori. Altri giornali furono aggiunti successivamente. Durante la crisi dell'annullamento nel 1832, Perry si schierò con l'Unione. Perry era un membro della Camera dei rappresentanti della Carolina del Sud dal 1836 al 1842 . Seguirono quattro anni al Senato dello Stato tra il 1844 e il 1848 prima di tornare alla Camera dei Rappresentanti nel 1849, dove rimase fino al 1860. Quest'anno si è espresso contro la secessione . Ma dopo che una convenzione aveva deciso di lasciare l'Unione, si è unito a questo movimento per lealtà. Nel 1862 fu rieletto alla Camera dei rappresentanti dello Stato della Carolina del Sud e nel 1864 divenne giudice distrettuale confederato.

Governatore della Carolina del Sud

Dopo che le truppe dell'Unione sotto il generale William T. Sherman avevano raggiunto la Carolina del Sud nella primavera del 1865 , l'allora governatore Andrew Gordon Magrath fu deposto e arrestato. Il presidente Andrew Johnson ha nominato Perry governatore provvisorio della Carolina del Sud per la sua posizione pro-Unione prima della guerra. Il mandato presidenziale era quello di redigere una nuova costituzione per la Carolina del Sud. Nonostante la resistenza dei repubblicani radicali , una nuova costituzione fu redatta da una convenzione appositamente convocata durante il breve periodo in carica di Perry, che durò solo dal 30 giugno al 29 novembre 1865. Successivamente, la maggior parte degli uffici pubblici, compreso il governatore, furono eletti direttamente dal popolo. Il diritto di voto è stato ampliato e il tredicesimo emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti , l'abolizione della schiavitù , è stato ratificato. Tuttavia, sono stati introdotti i cosiddetti " codici neri ", che hanno immediatamente tolto i loro nuovi diritti ai cittadini neri. Il diritto di voto nella costituzione del 1865 specificamente non prevedeva il diritto di voto per gli afroamericani. Lo stesso Perry non voleva candidarsi per il primo governatore sotto la nuova costituzione nel 1865. Pertanto, ha lasciato l'incarico a novembre.

Ulteriore carriera

Anche così, Perry rimase fedele alla politica. Insieme all'ex governatore John Lawrence Manning , fu eletto al Senato degli Stati Uniti nel 1866 . Come la maggior parte degli ex meridionali, ai due fu rifiutato un posto lì dai repubblicani radicali. Nel 1868 e nel 1876 Perry era un delegato alle Convenzioni Nazionali Democratiche . Nel 1872 corse senza successo per un seggio alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti . Benjamin Perry morì nel dicembre 1886. Era sposato con Elizabeth Frances McCall, dalla quale ebbe nove figli.

letteratura

  • Robert Sobel e John Raimo (a cura di): Direttorio biografico dei governatori degli Stati Uniti, 1789-1978. Volume 4. Meckler Books, Westport, CT, 1978. 4 volumi.
  • The National Cyclopaedia of American Biography. Vol. 12. James T. White & Company, New York

link internet

Opiniones de nuestros usuarios

Massimo Ferro

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Benjamin Franklin Perry, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Benjamin Franklin Perry, Ottimo post sulla Benjamin Franklin Perry

Dino Pastore

Questa voce su Benjamin Franklin Perry mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato

Alfonso Lombardi

L'informazione su Benjamin Franklin Perry è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Domenico Fazio

Grazie. L'articolo su Benjamin Franklin Perry è stato utile per me, Articolo molto interessante su Benjamin Franklin Perry