Benjamin Franklin Butler (politico, 1818)



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Franklin Butler (politico, 1818). Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Franklin Butler (politico, 1818) sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Franklin Butler (politico, 1818) e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Franklin Butler (politico, 1818). Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Franklin Butler (politico, 1818)! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Franklin Butler (politico, 1818), ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Franklin Butler (nato novembre 5, 1818 in Deerfield , Contea di Rockingham , New Hampshire ,   11 ° gennaio, 1893 in Washington, DC ) è stato un americano giurista , politico e generale l' Esercito degli Stati Uniti nella guerra civile .

Gioventù e avanzamento politico

Butler studiò in diritto del Maine e divenne 1840 a Lowell (Massachusetts) come un avvocato ammise dove poteva fare rapidamente un nome come avvocato difensore. Si unì al Partito Democratico e fu eletto alla Camera dei Rappresentanti nel 1853 e al Senato del Massachusetts nel 1859 . 1848, 1852, 1856 e 1860 è stato un delegato alla convenzione di nomina per il candidato presidenziale democratico ( Convenzione nazionale democratica ) . Fu uno dei pochi rappresentanti degli Stati del Nord che votarono per Jefferson Davis e più tardi per John C. Breckinridge come candidato alla presidenza nel 1860 , cioè per i rappresentanti dell'ala del partito amica della schiavitù. La maggior parte dei delegati del nord, tuttavia, ha votato per Stephen A. Douglas . Alla fine, sia Breckinridge che Douglas si candidarono alle elezioni, il che divise i voti espressi per i Democratici e permise al repubblicano Abraham Lincoln di vincere. Quando gli stati del sud hanno poi dichiarato la loro uscita dall'Unione, Butler ha ritenuto che una tale secessione dovrebbe, se necessario, essere prevenuta con la forza.

Generale della guerra civile

Butler era la milizia del generale di brigata del 1855 del Massachusetts . Fu incaricato dal governatore John Albion Andrew di avanzare con una brigata attraverso il Maryland pro-secessione a Washington, che sembrava minacciato dai residenti del Maryland simpatizzanti confederati . Butler sbarcò ad Annapolis in nave il 20 aprile 1861 . Il 13 maggio ha ripristinato il collegamento ferroviario interrotto tra il nord e la capitale federale e ha occupato Baltimora , dove il 19 aprile i simpatizzanti della Confederazione avevano sparato contro le truppe dell'Unione in marcia. Butler proclamò la legge marziale e arrestò il sindaco, i consiglieri e il capo della polizia. La sua repressione impressionò Lincoln e il governo federale, che lo nominò primo maggiore generale dei volontari il 16 maggio .

A maggio Butler ricevette il comando dell'area di difesa della Virginia - a causa della mancanza di territorio occupato, l'area di difesa comprendeva solo il promontorio intorno a Fort Monroe - e vi si imbarcò immediatamente. Nella scaramuccia a Big Bethel , una delle prime operazioni di combattimento della guerra, le truppe al suo comando subirono una sconfitta. In cambio, è riuscito a catturare Fort Hatteras sulla costa della Carolina del Nord in agosto . La decisione di Butler di negare ai proprietari di schiavi fuggitivi che si erano fatti strada fino alle linee dell'esercito dell'Unione qualsiasi pretesa nei confronti dei rifugiati divenne famosa.

Alla fine del 1861, Butler iniziò i preparativi per l'operazione anfibia nel Golfo del Messico , la messa in sicurezza della foce del Mississippi e il trasporto di New Orleans ( Louisiana ) fino a destinazione. Dopo che la flotta al seguito di David Farragut ha sfondato le difese costiere nemiche, i soldati di Butler si sono trasferiti nella città più grande della Confederazione il 1 ° maggio senza combattere. Anche qui le sue misure draconiane lo resero impopolare presso la popolazione. Così mise le donne della classe alta, che sputavano, insultavano o schernivano le truppe dell'Unione, per mezzo dell '"Ordine generale n. 28 Donne di classe inferiore e prostitute allo stesso modo, e impiccarono un cittadino che aveva fatto cadere e strappato una bandiera degli Stati Uniti. Il governo del sud ha poi minacciato Butler con la pena di morte se fosse caduto nelle loro mani. Soprannominato la bestia e i cucchiai dai residenti di New Orleans , un cenno alla voce secondo cui Butler ha preso posate d'argento dalle case di ricchi secessionisti. Il governo di Washington fu finalmente costretto a richiamare Butler dalla Louisiana alla fine del 1862.

Alla fine del 1863 Butler ricevette nuovamente il comando sulla costa della Virginia. Come comandante in capo dell'esercito James , avrebbe dovuto minacciare la capitale confederata Richmond e la strategicamente importante Pietroburgo durante la campagna terrestre nella primavera del 1864 , ma fu duramente battuto dalle truppe confederate del generale Beauregard nella battaglia di Proctors Creek e per lungo tempo sulla penisola di Bermuda Cento compresi.

Molti dei suoi superiori non erano convinti delle sue capacità militari. Così scrisse il maggiore generale Halleck nel 1864, all'epoca capo di stato maggiore dell'esercito americano:

"Sembra poco che omicidio dare comandi importanti a uomini come Banks, Butler, ..."

"Confina quasi con l'omicidio dare comandi importanti a uomini come Banks, Butler, ..."

Anche il suo tentativo di catturare la fortezza confederata di Fort Fisher vicino a Wilmington (North Carolina) verso la fine dell'anno fallì. Butler fu finalmente sollevato dal suo comando all'inizio di gennaio 1865 e non fu più utilizzato fino alla fine della guerra.

Carriera politica del dopoguerra

Da allora Butler si era unito al Partito Repubblicano ed era stato eletto alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti nel 1867 , a cui apparteneva fino al 1879 con una interruzione. Qui era un convinto oppositore del presidente Andrew Johnson e ha sostenuto la sua impeachment . Per un certo periodo è stato presidente del comitato di politica legale. Nel 1871 ha sostenuto Victoria Woodhull nella sua candidatura presidenziale e ha svolto un ruolo di primo piano nel Ku Klux Klan Act per contenere gli atti terroristici del Klan. Dopo diverse candidature infruttuose, fu eletto governatore del Massachusetts nel 1882 con il sostegno dei Democratici. Nelle elezioni presidenziali statunitensi del 1884 , si candidò per il Greenback Party e l' Anti-Monopoly Party per la carica di Presidente degli Stati Uniti. Dopo la sua morte a Washington l'11 gennaio 1893, Butler fu sepolto nella tomba di famiglia di sua moglie Sarah a Lowell. Il generale e politico della guerra civile Adelbert Ames era suo genero.

link internet

Commons : Benjamin Franklin Butler  - Raccolta di immagini, video e file audio

letteratura

Prove individuali

  1. ^ Benjamin Franklin Butler: il libro di Butler. Autobiografia e reminiscenze personali del maggiore generale Benj. F. Butler . AM Thayer, Boston 1892, LCCN  07-014144 , Capitolo X: The Woman Order, Mumford's execution, ecc. , P. 414453 ( perseus.tufts.edu [visitato il 5 aprile 2014]).
  2. La guerra della ribellione. Una raccolta dei documenti ufficiali dell'Unione e degli eserciti confederati . nastro  34 , serie 1, parte III. Govt. Stampa. Off., Washington 1891, LCCN  03-003452 , Capitolo XLVI: Corrispondenza, ecc. -Unione. , S. 333 ( ehistory.osu.edu ( memento from June 19, 2013 in the Internet Archive ) [ access 5 April 2014]).

Opiniones de nuestros usuarios

Carla Valentini

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Benjamin Franklin Butler (politico, 1818), non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Benjamin Franklin Butler (politico, 1818), Ottimo post sulla Benjamin Franklin Butler (politico, 1818)

Massimiliano Bianchi

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Benjamin Franklin Butler (politico, 1818)