Benjamin Bramer



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Bramer. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Bramer sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Bramer e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Bramer. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Bramer! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Bramer, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Bramer , anche Benjaminus Bramerus (nato il 21 febbraio 1588 a Felsberg (Assia) , 17 marzo 1652 a Ziegenhain (Schwalmstadt) ) è stato un artista , architetto , capomastro , geodeta e matematico tedesco .

Figlio di un pastore è cresciuto con il padre adottivo, il matematico Jost Bürgi . È stato istruito da lui; non è mai andato all'università.

Nel 1603 o 1604 accompagnò il padre adottivo a Praga e nel 1609 tornò a Kassel . Nel 1612 Moritz von Hessen-Kassel lo nominò il principale costruttore del castello di Marburg . Nel 1618 consigliò a Christian von Waldeck i piani per la costruzione di una chiesa, che fu ostacolata dalla guerra. Nel 1620 iniziò sotto la sua direzione la costruzione di fortificazioni nella città e nel castello di Marburg. Nel 1625 consigliò al conte di Solms i lavori di costruzione della fortezza del castello di Rheinfels . Dal 1630 al 1634 fu responsabile delle fortificazioni a Kassel e dintorni. Nel 1635 divenne il capo costruzione e direttore finanziario della fortezza di Ziegenhain .

Sviluppò strumenti matematici come miglioramenti al cerchio proporzionale seguendo Galileo Galilei , su cui pubblicò un libro nel 1615.

letteratura

link internet

Opiniones de nuestros usuarios

Rosa Fabbri

Trovo molto interessante il modo in cui è scritto questo post sulla Benjamin Bramer, mi ricorda i miei anni di scuola. Che bei tempi, grazie per avermi riportato lì

Domenica Santoro

L'informazione su Benjamin Bramer è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Giovanni Piccolo

L'articolo sulla Benjamin Bramer è completo e ben spiegato. Non toglierei o aggiungerei una virgola, L'articolo su Benjamin Bramer è completo e ben spiegato