Benjamin Bierman



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Bierman. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Bierman sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Bierman e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Bierman. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Bierman! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Bierman, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Bierman (nato il 15 marzo 1954 ) è un trombettista jazz americano e band leader, pianista, arrangiatore, compositore e insegnante di musica.

Bierman ha conseguito la laurea in composizione presso la State University di New York nel 1987 . Ha conseguito il master nel 2002 presso il Brooklyn College, City University di New York , dove ha scritto la sua dissertazione sulla musica di George Handy nel 2006. I suoi insegnanti di composizione sono stati Tania León , John Corigliano e David Del Tredici . Dal 2000 al 2003 ha diretto il Center for Computer Music al Brooklyn College, poi fino al 2004 l' H.Wiley Hitchcock Institute for Studies in American Music . Insegna anche teoria musicale, ear training, nuova musica e jazz alla City University - dal 2009 come assistente professore.

Bierman dirige la Dance Orchestra di New York dal 1997 . Come trombettista, compositore e arrangiatore, ha lavorato con musicisti come BB King , Archie Shepp , Machito , Ray Barretto , Tito Puente , Celia Cruz , Johnny Copeland , Albert Collins , Robert Cray , Stevie Ray Vaughan e James Cotton .

Lavori

  • The Poem That Nobody Hears , 10 minuti di opera, 2009
  • Beyond Romance , ciclo di canzoni basato su testi di Earl Shuman , 2007
  • 60x60, "Father and Son Boogie" , 2005
  • Doings for String Quartet , 2005
  • Augusta ed Elliott: Sweep the Deep , musical per bambini, libretto di Earl Shuman, 2004
  • Una seconda possibilità per il quintetto jazz, 2004
  • Some Takes On the Blues , composizione elettroacustica, 2004
  • Blues Mambo per duo di chitarre, 2004
  • So (Not) a for Trumpet and Piano , 2003
  • Confessioni di Devorgilla per concertina e mezzosoprano, 2003
  • Q Express , composizione elettroacustica, 2003
  • Vorrei che tu capissi per tenore, contralto, violino, violoncello, tromba e pianoforte, 2002
  • In / Out of Water per quartetto jazz, 2002
  • Prossimità per ensemble da camera, 2002
  • Prossimità per orchestra, 2001
  • Duetto per tromba, batteria e cassetta , 2001
  • Pirotecnica per quintetto di fiati, 2000
  • Concerto per tromba e tromba elaborata , 2000
  • Quattro preludi per violino solo , 2000
  • Nocturne: Music at the Marsh per marimba / timpani e sassofono contralto, 1999
  • Walt! (Impostazioni musicali delle poesie di Walt Whitman ) per tenore, orchestra e gruppo ritmico, 1997
  • Latin Jazz , Suite for Latin Jazz Quintet, 1996
  • "Basso Profondo", "The Judge Goes To Sing Sing", "Breakfast Special" for Jazz Quintet, 1994

link internet

gonfiarsi

Opiniones de nuestros usuarios

Sandra Basso

Non so come sono arrivato a questo articolo sulla Benjamin Bierman, ma mi è piaciuto molto

Valentina Baldi

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Benjamin Bierman

Filippo Cirillo

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Benjamin Bierman mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Benjamin Bierman, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Benjamin Bierman qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Piera Ricci

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Benjamin Bierman perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Benjamin Bierman