Benjamin Acosta-Hughes



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benjamin Acosta-Hughes. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benjamin Acosta-Hughes sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benjamin Acosta-Hughes e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benjamin Acosta-Hughes. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benjamin Acosta-Hughes! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benjamin Acosta-Hughes, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benjamin Acosta-Hughes (nato il 7 settembre 1960 ) è un greco americano .

Acosta-Hughes ha studiato Lettere classiche all'Università del Michigan ad Ann Arbor e si è laureato con un BA nel 1987. Ha poi approfondito i suoi studi in Lettere classiche presso l' Università della California a Berkeley e ha conseguito il Master nel 1990, seguito da un dottorato di ricerca lì; il Ph.D. è stato assegnato nel 1995.

Nel 1999 è stato nominato professore assistente di greco e latino presso l'Università del Michigan e nel 2005 è stato nominato professore associato di greco e latino, contemporaneamente professore associato di letteratura comparata. Nel 2009 si è trasferito alla Ohio State University come professore di greco e latino , dove è anche presidente di Classics dal 2011. Dal 2007 è anche Professore associato esterno presso l' Università di Roma Tre .

La sua ricerca si concentra la poesia ellenistica ( Callimachos , Apollonio di Rodi , Poseidippos ).

Caratteri (selezione)

Monografie
  • Polyeideia - Gli Iambi di Callimaco e la Tradizione Iambica Arcaica (= Cultura e Società Ellenistica. Volume XXXV). Berkeley 2002.
  • Lira di Arion. Lirica arcaica nella poesia ellenistica. Princeton 2010.
  • con Susan Stephens : Callimachus in Context. Da Platone ai poeti augustea. Cambridge 2012.
Redattori
  • con M. Baumbach , E. Kosmetikatou: Labored in Papyrus Leaves: Perspectives on an Epigram Collection attribuito a Posidippus (P. Mil. Vogl. VIII 309). Washington, DC 2004.
  • con Luigi Lehnus e Susan A. Stephens: Brill's Companion to Callimachus. Leida 2011.
  • con C.Cusset, Y. Durbec e D. Pralon: Homère revisité. Parody et humor in les réécritures homeriques. Besançon 2011.
  • con Christophe Cusset: Euphorion de Chalcis. Les Fragments. Parigi 2012.
  • con F. Grewing e A. Kirichenko: The Door Ajar. Falsa chiusura nella letteratura e nell'arte greca e romana (= Library of Classical Classical Studies . New Series, 2nd Series, Volume 132). Universitätsverlag Winter, Heidelberg 2013, ISBN 978-3-8253-5697-2 .

link internet

Opiniones de nuestros usuarios

Eleonora Carbone

La voce su Benjamin Acosta-Hughes è stata molto utile per me, Grazie

Enzo Ferraro

L'articolo sulla Benjamin Acosta-Hughes è completo e ben spiegato. Non toglierei o aggiungerei una virgola, L'articolo su Benjamin Acosta-Hughes è completo e ben spiegato

Sandro Rizzo

Per quelli come me che cercano informazioni su Benjamin Acosta-Hughes, questa è un'ottima scelta