Benito García de la Parra



Internet è una fonte inesauribile di conoscenza, anche quando si tratta di Benito García de la Parra. Secoli e secoli di conoscenza umana su Benito García de la Parra sono stati riversati, e vengono tuttora riversati, nella rete, ed è proprio per questo che è così difficile accedervi, poiché possiamo trovare luoghi in cui la navigazione può essere difficile o addirittura impraticabile. La nostra proposta è che non naufraghiate in un mare di dati riguardanti Benito García de la Parra e che possiate raggiungere tutti i porti della saggezza in modo rapido ed efficiente.

Con questo obiettivo in mente, abbiamo fatto qualcosa che va oltre l'ovvio, raccogliendo le informazioni più aggiornate e meglio spiegate su Benito García de la Parra. Abbiamo anche organizzato il sito in modo da renderlo facilmente leggibile, con un design minimalista e piacevole, assicurando la migliore esperienza d'uso e il più breve tempo di caricamento. Vi rendiamo tutto più semplice, in modo che l'unica cosa di cui dobbiate preoccuparvi sia imparare tutto su Benito García de la Parra! Quindi, se pensate che abbiamo raggiunto il nostro scopo e sapete già quello che volevate sapere su Benito García de la Parra, ci piacerebbe riavervi in questi mari calmi di sapientiait.com ogni volta che la vostra fame di conoscenza si risveglia.

Benito García de la Parra Téllez (nato il 23 agosto 1884 a Bargas , 10 luglio 1953 a Madrid ) è stato un compositore e insegnante di musica spagnolo.

Benito García de la Parra ha iniziato la sua formazione musicale a Toledo con José Fernández e l'ha proseguita al Conservatorio di Madrid con Pedro Fontanilla ed Emilia Serrano . Completò i suoi studi al conservatorio nel 1908 con i primi premi in materia di armonia e composizione, e l'anno successivo ottenne una cattedra in armonia. Nel 1940 diventa segretario e nel 1944 vicedirettore del conservatorio.

Dopo la morte di Joaquín Torina nel 1949, divenne membro della Real Academia de Bellas Artes de San Fernando . Con Conrado del Campo e Bartolomé Pérez Casas fondò la Sociedad Didáctico Musical , di cui divenne presidente. È stato anche presidente della Sociedad Artístico-Musical de Socorros Mutuos . Oltre alle opere sinfoniche, di musica sacra e per pianoforte, ha composto Cantos populares gallegos e Tríptico gallego per voce e pianoforte (1923), Bocetos románticos (1934), Castellanas (1940) e versioni corali di 60 Cantiges King Alfonso the Wise .

fonte

Opiniones de nuestros usuarios

Silvano Motta

Buon articolo su Benito García de la Parra

Tommaso Grossi

L'informazione su Benito García de la Parra è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Angela Rossetti

Non so come sono arrivato a questo articolo sulla Benito García de la Parra, ma mi è piaciuto molto